Canto della spiga di grano

Foto by Romina Dughero @ tutti i diritti riservati all'autrice

Foto by Romina Dughero @ tutti i diritti riservati all’autrice

A un angolo
del mio campo di grano
c’è una spiga che canta,
scossa dal vento del mattino.
Le sue radici affondate nella terra,
il suo stelo,
i suoi chicchi ancora teneri,
le foglie,
tutto in lei canta.
Si uniscono al suo canto
la Dea della Rugiada,
la Bellezza,
e la Felicità.

Questa poesia proviene da: Canti Navajo
– Canto della spiga di grano –

Lisa Lynne & Aryeh Frankfurter play “Luna de Amor”

Annunci

8 pensieri su “Canto della spiga di grano

  1. Una spiga di grano rappresentata con vera poesia, molto bella.
    Leggerla ascoltando quel brano è stata un’emozione, grazie Laura.
    Un abbraccio grande
    Affy

  2. che bella questa poesia!
    Mi piace soprattutto
    “A un angolo
    del MIO campo di grano
    c’è una spiga…”

    E’ lì, semplice e timida, ma forte e ricca di musica e vita. Ed è nel mio campo. E me ne accorgo e ne vado fiera.

    • Siamo proprio simili….anche io mio sono innamorata di quel MIO e di quella spiga… che sarà mai un MIO e una sfiga in mezzo ad un campo di grano? eppure è quella che fa la differenza e il fatto che sia nel MIO campo. E mi appartiene così tanto quella timida ed esile spiga che rende splendente tutto il campo.
      Ti abbraccio di cuore ♥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...