I miei pensieri fuori dalle righe

fInestra

Se queste tre finestre fossero le finestre di tre cuori e li rispecchiassero, la più incoerente sarebbe la più variopinta, la più solitaria quella dell’ultimo piano, anche se al suo interno potrebbe nascondere belle sorprese e la più vulnerabile e ingenua quella di piano terra. La poca sincerità e la mancanza di trasparenza si nasconde sempre nell’apparenza ed è la prima cosa che coinvolge gli occhi.
E pensare che volevo solo fotografare i panni stesi e la loro ombra sul muro di facciata…mi son ritrovata a guardare oltre il colore…vi è sempre un varco che ci porta un po’ più in là di quel che si vede. Nel tuo mondo che non c’è per nessuno se non per te.

Ma tu che leggi hai capito perchè?

DolceNera

Annunci

31 pensieri su “I miei pensieri fuori dalle righe

  1. … qualcosa credo d’aver capito …

    ho capito che per comprendersi veramente bisogna aver voglia di avventurarsi in mondi sconosciuti, estranei e lasciarsi guidare dagli “abitanti locali”, perché altrimenti non riusciremo mai veramente ad arricchire i nostri pensieri.

  2. Ma le finestre appartengono tutte al medesimo edificio, l’ingresso fuori è unico; all’interno serve una guida o un intuito legato ad una parte di conoscenza fino ad arrivare al piano alto, quello più chiuso e segreto, quello che ti rappresenta veramente e guarda sul retro della casa.

  3. Appena mi è possibile scriverò le mie sensazioni in modo più chiaro ed esaustivo… Una cosa è stata scritta che io ho volutamente omesso: ogni finestra appartiene allo stesso stabile.

  4. Il tuo guardare oltre mi piace un sacco, è bello sapere che esistono persone che non si fermano solo alle prime apparenze..
    Detto questo, io come impressione della foto ho notato che
    – nel terzo piano c’è l’inferriata anti ladro, cosa che manca ai primi 2 piani (forse i piani più vulnerabili),
    – nel terzo piano c’è muffa oppure un disegno arzigogolato di fianco la persiana

    Altre considerazioni visive non ne ho, oltre quelle già espresse da te. :)
    Il piano centrale è quello che mi piace di più, proprio per i panni variopinti stesi

  5. Tra queste tre finestre è la prima, quella a piano terra, bassa e vulnerabile, che attira la mia attenzione.
    Quella finestra “aperta sul mondo” non ha bisogno di colori nè di inferriate, accetta anche l’ombra su di sè e questo ai miei occhi la rende speciale.
    Un abbraccio Laura
    Affy

  6. “Nel tuo mondo che non c’è per nessuno se non per te”, penso tu ti riferisca al fatto che ognuno ha il suo mondo, perché ognuno è un essere unico e irripetibile con il proprio patrimonio di risorse ed esperienze. Le tre finestre sono solo tre cuori diversi, uno è spalancato, ti accoglie, l’altro mette alla finestra quello che ha, il terzo è chiuso in se stesso. Potrennero anche essere momenti diversi della stessa vita (visto che lo stabile è lo stesso). Se non è così pazienza, l’importante è partecipare. Buon pomeriggio Laura.

    • Mi riferisco proprio a quello che mi dici nella frase che mi evidenzi. Anche la tua visione della foto mi è molto gradita. Non si vinceva nulla :)) è stato bello leggere le vostre riflessioni su una fotografia. Buon Pomeriggio a te :)
      Ora credo sia ora che sia più esaustiva io…ed inizi a buttare giù la mia visione di questa foto …

  7. Non intendo rispondere al quiz ma lasciare una considerazione che mi rimane impressa dalle tue parole.
    Siamo noi le finestre e l’edificio la famiglia. Ogni finestra con il suo carattere e con il suo essere più o meno sostenibile. Ogni finestra un’anima nello stesso vivere. Variopinta o no comunque diversa. Ti lascio un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...