Personale…

IMG_20150116_102511~2~2

Non si diventa illuminati immaginando scenari luminosi,
ma portando alla luce le proprie oscurità interiori.

– Carl Gustav Jung –

Annunci

13 pensieri su “Personale…

    • M’impegno ad essere illuminata facendo riemergere i miei lati oscuri, ma molto più spesso mi riesce di immaginare scenari luminosi; sono pochi i veri illuminati su questa terra, sarebbe presuntuoso pensare di farne parte… però, mi dico, provare a seguirne la scia, perchè no? :) spero di averti risposto in maniera esaustiva!

  1. i lati oscuri……..spesso sono legati all’infanzia, a volte dicono sono le eredità consegnateci, nell’uno e nell’altro caso il percorso chiama a riconoscerli per riconoscere noi nell’oscurità per poi ……… trovare il coraggio di portarci alla luce senza temere l’oscurità postuma ……..è quest’ultima paura che spesso impedisce la luce.
    non è facile, non lo è per nulla ………

      • alibi inconsapevoli, spesso ….. come diceva per l’appunto Jung, uno fra i miei preferiti, poi possono divenire alibi consapevoli ma si ha la paura di invertire le sillabe in abili, cioè nella capacità di trasformare le paure in occasioni per se stessi superandoli attraverso il coraggio per l’appunto………ma siamo uomini, e gli illuminati son pochi, pochi coloro che affidandosi solo a se stessi e riescono ad emergere, un antico saggio diceva che l’uomo è un animale sociale, e si sa, gli alibi e l’essere abili è strettamente legato al contesto culturale, o alla cultura più generale……:)

      • è troppo difficile, per molti, trasformare le debolezze in punti di forza, le paure in coraggio e la vulnerabilità in corazza. Ovviamente per provarci è indispensabile conoscere a fondo debolezze, paure e vulnerabilità, qui la cosa si complica.

  2. N.B. commento corretto (rido, dovrebbero inserire il modifica anche qui, mannaia a me ed al mio scrivere di getto e cliccare di getto) alibi inconsapevoli, spesso ….. come diceva per l’appunto Jung, uno fra i miei preferiti, poi possono divenire alibi consapevoli ma si ha la paura di invertire le sillabe in abili, cioè nella capacità di trasformare le paure in occasioni per se stessi superandoli attraverso il coraggio per l’appunto………ma siamo uomini, e gli illuminati son pochi, pochi coloro che affidandosi solo a se stessi riescono ad emergere, un antico saggio diceva che l’uomo è un animale sociale, e si sa, gli alibi e l’essere abili sono azioni e sensazioni strettamente legati al contesto culturale, o alla cultura più generale……:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...