Auguri Alternativi

capodanno-2015

Visto che, per porvi i miei piu cari auguri di Buon Anno, parole augurali non me ne escono, neppure spremendomi come un limone… mi affido a citazioni appropriate per l’occasione, cercando così d’esser gentile con Voi lettori e Amici che ben poco c’entrate con il mio periodo poco positivo e con la mia visione della fine dell’anno:

  • “Se potessi offrirti, stamane, il regalo più prezioso, sarebbe un tempo senza inizio e senza fine.
    Una vita colma di buona salute e di quella pace e gioia interiore che possono provenire solamente dallo spirito.
    Sarebbe purezza nei tuoi pensieri e nelle tue parole affinché nulla ti possa avvicinare che non sia bellezza.
    Sarebbe un sonno profondo ed un respiro di dolce serenità.
    Sarebbe comprensione dell’abisso che c’è tra il materiale e lo spirituale-cosicché rabbia e frustrazione si dissolverebbero in un caldo rifugio d’amore.
    E tu saresti per sempre il più fedele degli amici, non per me ma per te stesso.
    Tutti i frutti della vita germogliano nel cuore, così questo mio dono è dal mio cuore al tuo”

(Pensiero degli Americani Nativi)

  • Per il 2015 vi auguro la forza interiore per cambiare tutto ciò che può essere cambiato e per lasciare andare tutto ciò che è malandato.
    Non c’è auguro migliore che possa farvi dal mio cuore al vostro.

(Teresa D’Auria)

  • Primo proposito, rinnovabile 365 giorni all’anno: commettere errori di felicità.

(Massimo Bisotti)

10882110_1524808201110364_6411962438212236932_n

Ma canticchiando fra me e me:

BUONA FINE  E MIGLIOR PRINCIPIO!!!

…E MI RACCOMANDO: UBRIACATEVI!!!

Bisogna sempre essere ubriachi. Tutto qui: è l’unico problema. Per non sentire l’orribile fardello del Tempo che vi spezza la schiena e vi tiene a terra, dovete ubriacarvi senza tregua. Ma di che cosa? Di vino, poesia o di virtù : come vi pare. Ma ubriacatevi. E se talvolta, sui gradini di un palazzo, sull’erba verde di un fosso, nella tetra solitudine della vostra stanza, vi risvegliate perché l’ebbrezza è diminuita o scomparsa, chiedete al vento, alle stelle, agli uccelli, all’orologio, a tutto ciò che fugge, a tutto ciò che geme, a tutto ciò che scorre, a tutto ciò che canta, a tutto ciò che parla, chiedete che ora è; e il vento, le onde, le stelle, gli uccelli, l’orologio, vi risponderanno: “E’ ora di ubriacarsi! Per non essere gli schiavi martirizzati del Tempo, ubriacatevi, ubriacatevi sempre! Di vino, di poesia o di virtù , come vi pare”

(C. Baudelaire)

WITH LOVE BY DOLCENERA

Annunci

13 pensieri su “Auguri Alternativi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...