Qui…per diversi motivi.

istante-sospeso-laura-canon-part

Talvolta hai voglia di gridarlo che dentro l’anima hai una piccola goccia di felicità capace di dissetare l’arsura del tempo, che è una lacrima d’ambra, nascosta, solo tua. Allora ti viene voglia di raccontarlo che una goccia d’eccellente soavità non piove dal cielo e che bisogna costruirsela, a volte sognarla e reinventarla ogni volta, ma molto più spesso grattarsela via dalla pelle, strizzarla dal cuore; che questa è fatta di sacrificio e di dolore raccolto nel tuo viaggio, che quella goccia è l’essenza pura di tutto quello che hai attraversato scalza e a cuore aperto, che lì dentro c’è semina, raccolto e perdita e che è così densa di cose che assume la forma del diamante: trasparente, tagliente e brillante; che è come una gemma trasudata dagli occhi, come un orgasmo pianto fra l’estasi e l’oblio. Accade di volerlo urlare quando la senti dentro incontenibile, ingestibile e desiderosa d’esondare nella piena d’un attimo confinato nel folle delirio di rendersi comprensibile.

[laura]

 

 

Mi fa bene al cuore incontrare il tuo cuore…
…nel volo dell’anima tutto è più semplice,
da terra lo stesso incontro è irrazionale
e smarrisce parte della sua Luce.

keep

 

L’ho ascoltato in cuffie, sono ottominutiemezzo di batticuore, prendeteveli anche voi, se volete…c’è tutto dentro. L’ho ascoltato commossa, no… piangendo. L’ho ascoltato ieri e il palpito del mio cuore si mescolava alle parole e alle note di sottofondo. Penso sia una delle letture più belle che abbia ascoltato…penso che valga la pena di mettere in play e “perdere” ottominutiemezzo.

Annunci

21 pensieri su “Qui…per diversi motivi.

  1. Bello rileggerti e sapere che hai voluto comunicare e condividere con noi una lettura splendida.
    Hai ragione, si rischia di piangere, ascoltando . Di gioia per la purezza d’animo di una donna, di una madre, per i valori che desidera trasmettere al figlio, per l’Amore che, nonostante tutto, ha saputo dare e accettare di ricevere verso il padre del figlio e si rischia di piangere per le atrocità che ha dovuto subire da altri due suoi uomini.
    Cosa prevale alla fine? In me rabbia, tanta rabbia e tristezza che una perla, una goccia d’ambra, un brillante non possa più splendere. Una lettera, seppur meravigliosa, a un figlio non basterà mai.

    • Ti risponderò con una poesia meravigliosa , oltre che con una carezza sentita ♥

      Un uomo che coltiva il suo giardino, come voleva Voltaire.
      Chi è contento che sulla terra esista la musica.
      Chi scopre con piacere una etimologia.
      Due impiegati che in un caffè del Sud giocano in silenzio agli scacchi.
      Il ceramista che intuisce un colore e una forma.
      Il tipografo che compone bene questa pagina che forse non gli piace.
      Una donna e un uomo che leggono le terzine finali di un certo canto.
      Chi accarezza un animale addormentato.
      Chi giustifica o vuole giustificare un male che gli hanno fatto.
      Chi è contento che sulla terra ci sia Stevenson.
      Chi preferisce che abbiano ragione gli altri.
      Tali persone, che si ignorano, stanno salvando il mondo.

      – Jorge Luis Borges –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...