Pensiero condiviso

black-and-white-gorgeous-meryl-streep-pretty-favim-com-493928
“Non ho pazienza per alcune cose, non perché sia diventata arrogante, semplicemente perché sono arrivata a un punto della mia vita, in cui non mi piace più perdere tempo con ciò che mi dispiace o ferisce. Non ho pazienza per il cinismo, critiche eccessive e richieste di qualsiasi natura. Ho perso la voglia di compiacere chi non mi aggrada, di amare chi non mi ama e di sorridere a chi non mi sorride. Non dedico più un minuto a chi mente o vuole manipolare. Ho deciso di non con-vivere più con la presunzione, l’ipocrisia, la disonestà e le lodi a buon mercato. Non tollero l’erudizione selettiva e l’arroganza accademica. Non mi adeguo più al provincialismo e ai pettegolezzi. Non sopporto conflitti e confronti. Credo in un mondo di opposti, per questo evito le persone rigide e inflessibili. Nell’amicizia non mi piace la mancanza di lealtà e il tradimento. Non mi accompagno con chi non sappia elogiare o incoraggiare. I sensazionalismi mi annoiano e ho difficoltà ad accettare coloro a cui non piacciono gli animali. Soprattutto, non ho nessuna pazienza per chi non merita la mia pazienza.”

[Meryl Streep]

Annunci

11 pensieri su “Pensiero condiviso

  1. Eppure aver pazienza è una virtù che aiuta a riconoscere tutto quello che hai descritto. Non serve aver pazienza per amare. Sono d’accordo nel condividere la nostra vita con chi vuole costruire, con chi ha un sogno da realizzare, con onestà e volontà. Per gli altri c’è sempre un altro posto in cui io non ci sia … e “pazienza”, vorrà dire che così doveva essere!
    Un sorriso.

  2. difficile non condividere, cara amica. più si diventa ” grandi ” e più le idiosincrasie, le intolleranze, diventano evidenti come una valanga che ti taglia il passaggio su una strada di montagna. per contro c’è da dire che si sviluppa, anche, un minimo di saggezza che ti aiuta a sopravvivere. però che fatica!

  3. @Maryl Streep … viene dalla gavetta, ed agli inizi della sua carriera d’ attrice, allorchè si presentò per un provino d’ un film prodotto negli USA da @De Laurentis, fu bocciata direttamente da costui con le parole “Ma chi questa bruttona … che è venuta a fare qui” ???
    Poi. per @Maryl ( che tuttavia non demorse ) …. ci furono, a disdoro di quel produttore “cialtrone”, le sue straordinarie interpretazioni ne LA DONNA DEL TENENTE FRANCESE, IL CACCIATORE …. I PONTI DI MADISON CAUNTY e le tante altre perle che inanellò “come Attrice e come Donna” !
    Capisco quindi l’ eco dell’ amarezza di questa eccellente persona, e condivido in parte il pensiero della scrivente …. ma rimango d’ accordo “in toto” col mio Amico @Spaziocorrente : la sua visione esistenziale …. va ben oltre le miserabilità umane ! :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...