La dimensione femminile

labbra
La dimensione femminile è un regno di sentimenti, di intimità, di intuizione, che vive nella Grotta Primordiale del Cuore : Il Grembo, codificato in ogni singola cellula e partorito con noi.
E ‘ Innocenza originale, morbida, gentile, a base di terra, di affermazione della vita, unisce l’uomo e la donna, celebra, onora Madre Terra e Padre Cielo, fa l’amore con il piacere, al di là del sacro o profano .
La dimensione femminile è il battito di impulsi in ogni nostra cellula, la nostra forza vitale Donata dagli inizi del tempo, la nostra saggezza antica, un tempo nuovo che vive per sempre in quell’innocenza, collegata con tutta l’esistenza.
E ‘nostro diritto di nascita naturale, ancora presente nel nostro DNA, nei cristalli, negli alberi,negli oceani, nelle foreste a cui noi apparteniamo, ad un eco-sistema universale che respira con noi, eternamente.
La dimensione femminile riposa nel profondo dei nostri cuori, dove incontra il Grembo, e gioca con l’energia sessuale della creazione che fa nascere le stelle dal suo seme.
Per connettersi con questi regni magici è necessario diventare vulnerabile, naturale, aperta.
Questa dimensione non è in nessun luogo, non è nulla da raggiungere, non è soprannaturale o illuminato né lontano da noi.
E ‘ nostro diritto di nascita umana, nasce con l’essenza stessa dell’esistenza, che ama, perché è l’Amore.
Si tratta di un sentimento profondo, uno spazio che si fonde in un regno infinito di possibilità magiche.
I sentimenti diventano tangibili, le ombre,i fuochi fatui,i bisbigli, le carezze, si aprono panorami ondulati di percezione sensuale.
I sentimenti ci abbracciano, ci sommergono, entrano in comunione con noi, ci avvolgono, ci sciolgono – ci portano oltre il tempo stesso.
Innocente, orgasmica, raggiante, questo è un regno di quiete, pienezza, immerso nel silenzio, dove risuonano ritornelli musicali dell’ Anima e di aprono i nostri più teneri petali interiori dell’Essere. E ‘impossibile mantenersi separati da queste emozioni e sensazioni, semplicemente esse sciolgono la paura, come miele caldo che cola dalle mani.
Non ci sono regole, né confini, né definizioni per misurare se stessi. Tutto è giusto, ed è abbracciato dolcemente.
Fluente, fluido, aggraziato, incantevole, il cuore si apre nelle Terre del Magico .
Un luogo di innocenza infantile e meraviglia, dove l’amore si respira dentro e fuori ,esalato in ogni momento, condiviso, diffuso.
L’amore è ricordato come il fondamento del nostro essere – ricordi dolci sussurrati dai nostri antenati più cari, i cui cuori continuano a vivere dentro di noi.
Una sostanza tangibile, ci guarisce, ci tocca, canta per noi – fa l’amore con noi, danza con noi, sogna con noi e porta i nostri desideri nella realtà.
E non è un ideale da raggiungere ,è un luogo di non-realizzazione; un luogo dove lasciarsi andare, arrendersi, piangere lacrime di addio verso tutti quei luoghi che ancora ci fanno male.
E’ un invito ad amare appassionatamente se stessi e gli altri , con l’abbandono sfrenato verso il piacere, la fiducia e il cuore scoppia di gratitudine.
E ‘un luogo per essere veramente vivi.
La Coscienza femminile, è fluida, oceanica, ci apre all’esperienza estatica della vita come un sogno mistico di Amore e infinite possibilità.

Seren Bertrand


Foto by Lilif Ilane  ©

Foto by Lilif Ilane ©

Annunci

3 pensieri su “La dimensione femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...